Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

1 post con perle d'australia

Perle d'Australia - Collana di perle di coltura

Pubblicato il da Netperla

Cinque anni per creare la collana di perle perfetta di Kailis :

 

La collana nominata “THE VERSATILITY STRAND NECKLACE“: Ci sono voluti ben cinque anni per trovare le perle perfette per questa sbalorditiva collana, che sarà venduta per oltre 800.000 dollari. Fotografia: Colin Murty Fonte: PerthNow

In un aerato laboratorio sulle acque di Fremantle, in Australia, Simon Henderson a Marianne Skitmore sono chinati in contemplazione su 58 perle disposte su un telo di velluto. Specchi d'acqua alla luce del sole dalle finestre fanno luccicare le sfere dalle tinte rosa mentre i due discutono la loro prossima mossa.

 

Collana-Australiana.png
Skitmore inserisce cautamente una perla in un morsetto, tenendola ferma con le sue dita prima di ronzarci intorno come un dentista con un minuscolo trapano. Fora la perla attraverso il centro, quindi prende un ago flessibile e un filo di seta e in modo aggraziato lo passa due volte, annodandolo in entrambe le parti per legare la perla alle altre sfere lucenti già infilate.

Ci sono voluti cinque anni di ricerche con un valore di 100 milioni di dollari di perle - 25 raccolte da cinque allevamenti di perle – per arrivare a questo momento con il perfetto esemplare che giace ora davanti a loro. Henderson, il capo designer delle gioiellerie Kailis di Perth (Australia), e Skitmore, il suo esperto tecnico, stanno assemblando il più costoso filo di perle che abbiano mai fatto. Ogni perla è stata scelta per la sua perfetta rotondità, la tinta rosata (la più ricercata),  e il lustro eccezionale.

“Quando stai lavorando con qualcosa così speciale vuoi veramente farlo proprio bene” ha dichiarato Henderson.

Più tardi, quando il pezzo è stato completato, egli descrive la sua reazione nel prenderla in mano per la prima volta: “Fu uno di quei momenti da “Eureka”. Mi vennero le lacrime agli occhi, perché non sono cose che si vedono molto spesso.”

Collana-Australiana-2.png

Sono già arrivate espressioni di interesse per la collana intorno a 800 mila dollari, ma potrebbe andare ben oltre questa cifra. “Per la rarità di queste perle, il mercato detterà definitivamente il suo prezzo” dice Sonia Mackay-Coghill, general manager di Kailis.

Le perle Australiane utilizzate nella collana stanno anche dietro al successo dei compari della compagnia Australiana Paspaley e Autore. Le perle Australiane di Paspaley sono ricercate dalle gioiellerie più lussuose del mondo e dai designer come Tiffany & Co, Harry Winston, David Yurman e Mikimoto, ma si riserva la crema del raccolto per la sua propria collezione, che viene venduta nei negozi a Sydney, Broome, Darwin, Hong Kong, Abu Dhabi and Dubai.

Autore, che ha aperto il suo negozio fiore all'occhiello a Sydney in King Street in Dicembre dello scorso anno, è anche presente in oltremare. Scarlett Johansson e Cate Blanchett sono tra le celebrità che hanno indossato i suoi pezzi sul tappeto rosso, e il marchio è  tenuto da uno dei commercianti più esclusivi del mondo, come Neiman Marcus e Lane Crawford.

Dopo un paio di anni duri per l'industria della perla – le vendite di perle in Australia e oltremare  scesero drasticamente nel 2008 e nel 2009 e centinaia di posti di lavoro sono stati persi – sta riemergendo dopo un incremento dei prezzi in tutto il mondo. La collana Kailis da 800 mila dollari  è stata chiamata versatile, ovvero “THE VERSATILITY STRAND NECKLACE”  perché può essere indossata in sette modi diversi, dalla lunghezza di collana Opera a braceletti e choker. Essa mostra come le perle possono cambiare coi tempi.

Le creazioni di Henderson e Skitmore, per esempio la collezione “Luminesse”, si ispira a fluidità e forma e caratterizza oro bianco e diamanti bianchi contro le incantevoli perle bianche. “Quando lanciammo il marchio, la gente non aveva visto contemporaneamente la gioielleria di perle che le persone giovani potevano indossare… Aprimmo veramente gli occhi a qualcuno.”

Ma mentre il design può essere scherzoso e sensuale, sono le perle stesse le vere star. Dice Henderson: “E' come guardare un gioiello e dire ‘Cosa posso prendere da questo gioiello adesso per lasciarlo in una forma che meglio si sposa con le perle e le mette bene in mostra? ’”

Kailis, un piccolo giro d'affari a gestione familiare, basato a Perth in King Street, va mostrando una notevole crescita. Vende fino a 60 fornitori globalmente, incluso Place Vendôme e il Ritz hotel di Parigi e Londra Old Bond Street, alla Croisette a Cannes, e in Spagna. Negozi a Perth, Fremantle e Broome soddisfano la domanda locale.

Ma per tutto il commercio e il marketing intelligente – la campagna ”Luminesse” fu ripresa dal  famoso fotografo Rankin - Henderson attribuisce il successo di Kailis alla sua materia prima. “Le acque Australiane sono le migliori per la produzione della Pinctada Maxima, che è l'ostrica che produce le nostre perle”’ dice, “È nativa della costa nord occidentale dell'Australia, quindi è logico che sia più felice in quelle acqua, che sono calde e incredibilmente pulite.”

Per i gioiellieri di perle d'Australia, il futuro appare roseo poiché una nuova generazione in crescita   apprezzerà la loro merce – ma Henderson studia la sua collana “VERSATILITY STRAND NECKLACE”, è la sua unica e irripetibile bellezza più che il suo risultato finanziario  che cattura il suo cuore. “Facciamo tutto quello che è in nostro potere per aiutare le ostriche a produrre le migliori perle possibili,” dice, “ma alla fine del giorno è veramente dipendente dalla natura quello che riceviamo.”

 

Collane di perle

Perle coltivate Australiane

Orecchini di perle Australiane

Gioielli di perle Australiane

Le perle dei mari del sud

 

Condividi post

Repost0